11/02

PRENOTA

Allegro Appassionato

  • Sabato 11 febbraio 2023

  • Teatro Oratorio Don Orione – Arnesano

  • Riccardo Zamuner, violino
    Emanuele Delucchi, pianoforte

Programma

J. Brahms Sonata n 2 Op 100
Allegro amabile
Andante tranquillo. Vivace. Andante. Vivace di più
Allegretto grazioso quasi Andante
E. Gubitosi Allegro appassionato
E. Grieg Sonata n 3 op.45
Allegro molto ed appassionato
Allegretto espressivo alla romanza
Allegro animato
Allegro
K. Zcymanowsky Notturno e tarantella

Curriculum

RICCARDO ZAMUNER, violino

nato a Napoli nel 1997, ha iniziato lo studio del violino a 7 anni, si è diplomato con lode e menzione presso il  Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Si è perfezionato con Sonig Tchakerian  presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e con Pavel Berman al Conservatorio di Lugano. Frequenta la prestigiosa Accademia di Alto Perfezionamento Stauffer di Cremona in classe del M° Salvatore Accardo.  E’ risultato vincitore di diversi concorsi nazionali quali  il “Crescendo” di Firenze ed “Etruria Classica”. Svolge intensa attività concertistica in duo violino e pianoforte e da solista con  orchestra per importanti istituzioni. Ha effettuato tournèe in Spagna, Germania, Romania, Kazakistan, Svizzera ottenendo grande successo di pubblico e di critica.  Ha suonato, in qualità di solista con la Filarmonica di  Berlino, l’orchestra Filarmonica di Arad (Romania), l’Orchestra di Stato Academy of soloists di Astana, l’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia Nel2019 si è esibito in trio con il M° Bruno Giuranna e la violoncellista Crhistine J. Lee all’Accademia Chigiana di Siena eseguendo le Variazione Goldberg di Bach nella trascrizione del Maestro Giuranna e  gli è stato attribuito il Diploma d’Onore dallo stesso M° Giuranna e dal M° Accardo. Suona inoltre in varie formazioni cameristiche ed ha collaborato con Bruno Canino, Salvatore Accardo, Mario Brunello, Giovanni Puddu, David Geringas ,  Sonig Tchakerian, Bruno Giuranna,  Luca Signorini. Nella primavera 2021 ha inciso il suo primo CD in duo con il pianista Emanuele Delucchi per il CIDIM e SUONARE RECORDS, uscito in allegato alla rivista SUONARE NEWS di aprile 2021. E’ ideatore e primo violino della camerata “I Virtuosi di Sansevero” che ha debuttato in occasione del concerto di Natale 2017 a Cappella Sansevero. Suona un violino Marino Capicchioni del 1956.

EMANUELE DELUCCHI, pianoforte

Si è formato con Canzio Bucciarelli, Riccardo Risaliti e Davide Cabassi, diplomandosi in pianoforte e composizione. Tiene recital solistici, con orchestra e in formazioni cameristiche in Italia (festival MiTo, stagione GOG, Sagra Malatestiana etc) e all’estero. Compone, insegna e tiene lezioni di storia della Musica. Ha pubblicato dischi con le etichette Toccata (Alkan/Vianna da Motta, con Vincenzo Maltempo), Piano Classics (Godowsky e D’Albert) e Dynamic (Beethoven/Drouet, con Fabio De Rosa) e sua è una delle pochissime registrazioni integrali degli Studien di Leopold Godowsky, accolta con entusiasmo dalla critica specializzata (Disco del Mese ClassicVoice, Gramophone, Piano news etc). Nel maggio 2021 ha realizzato l’incisione integrale dell’op. 856 di Czerny, per l’etichetta Brilliant. È il primo italiano ad ever eseguito e inciso il Concerto per piano solo di Ch.-V. Alkan (Lecce, 2009) e sua è la prima esecuzione in tempi moderni dell’op. 856 di Czerny (Milano, 2017). Nel febbraio 2020 a Padova gli viene conferito il Premio “Arrigo Boito”, per la sua attività artistica. Le sue composizioni sono edite dalla Map di Milano e dalla Da Vinci Publishing di Osaka.

Prenota

I tuoi dati

Privacy *

Accetto il trattamento dei dati personali nel rispetto di quanto stabilito dal Regolamento UE 2016/679 sulla tutela dei dati personali. I dati inseriti in questo modulo saranno utilizzati per lo svolgimento da parte dell’associazione di compiti esplicativi o per eventuali comunicazioni promozionali da parte della nostra attività. Inviando questo modulo si da esplicito assenso a quanto sopra. I dati non saranno ceduti a terzi per nessun motivo.

Clicca qui per la la nostra normativa sulla Privacy

Rispetto delle norme anti-covid

L'evento sarà organizzato nel rispetto delle indicazioni contenute nel “decreto riaperture” - decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52.