Con la direzione artistica di Vincenzo Rana prende avvio una nuova rassegna questo autunno in casa Opera Prima. Si intitola “APPASSIONATO” ed è dedicata alla VOCALITA’ e alle sue varie articolazioni. Si svolge dal 16 ottobre al 12 dicembre 2021, in quattro appuntamenti con alcuni dei maggiori interpreti pugliesi, solisti e cori, sempre accompagnati da apprezzati musicisti del territorio. I primi due si svolgono nel Teatro Oratorio Don Orione di Arnesano (ore 19.30), il terzo nella Scuderia Greco di Caprarica di Lecce (ore 19.30) e l’ultimo nella Parrocchia Maria SS. Assunta di Arnesano (ore 19.45).
Tra i protagonisti di “Appassionato” c’è il celebre soprano Rachele Stanisci, accompagnato al pianoforte da Vincenzo Rana, per un viaggio pelle più celebri opere di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini e nelle liriche di Francesco Paolo Tosti. Poi i solisti dell’Accademia “Germogli d’Arte” di Salvatore Cordella, con Sergio La Stella al pianoforte, e il Coro lirico di Lecce diretto a Vincenza Baglivo, con Tommaso Reho all’organo. Uno speciale appuntamento è quello con Ludovica Rana al violoncello e Maddalena Giacopuzzi al pianoforte, per un programma interamente dedicato alla “vocalità italiana” nel repertorio strumentale, un “unicum” assolutamente di prestigio con brani di Martucci, Cilea e Busoni.
Ad ideare e a curare la direzione artistica di “Appassionato” è il presidente dell’Associazione Musicale Opera Prima, Vincenzo Rana. Pianista di grande esperienza, è figura di spicco nel panorama operistico, soprattutto per la preparazione di cantanti e pianisti collaboratori per l’Opera: da più di un ventennio, infatti, ha accostato all’attività solistica quella di “collaboratore al pianoforte” e “direttore musicale di palcoscenico” per diversi teatri di tradizione e festival di prestigio.

Tutti i concerti sono introdotti dal critico musicale Eraldo Martucci.

“Appassionato” si realizza con il contributo del MiC – Ministero della Cultura e della Regione Puglia.